about-us environment-sustainability

Il nostro impegno per una sostenibilità globale

Ci impegniamo al massimo per creare "A Better Life, A Better World"

Ci impegniamo a rispettare i massimi standard di sostenibilità ambientale globale per ottenere A Better Life, A Better World. Nel 2017, Panasonic Corporation ha formulato la Panasonic Environmental Vision 2050, per delineare le nostre iniziative volte a rispondere alle aspettative e alle richieste dei nostri azionisti. Secondo l'Environmental Vision 2050, Panasonic Industry Europe sta lavorando alla creazione e all'utilizzo più efficiente dell'energia, che supera la quantità di energia utilizzata, puntando a una società con uno stile di vita più sostenibile. Stiamo sviluppando tecnologie per migliorare le prestazioni in termini di risparmio energetico dei prodotti e innovare i processi di produzione per ridurre la quantità di consumo energetico. Inoltre stiamo espandendo le attività di creazione e conservazione dell'energia per contribuire a nuovi sistemi sociali come una società dell'idrogeno, per incentivare l'utilizzo di energia pulita.

Per promuovere l'uso efficace delle risorse, Panasonic Industry Europe mira all'uso sostenibile delle risorse attraverso il riciclo dei prodotti. I nostri stabilimenti in Giappone e in Belgio sono state le prime due realtà Panasonic a diventare neutrali dal punto di vista delle emissioni di CO2. Questo obiettivo è stato raggiunto installando sistemi di generazione di energia rinnovabile, come il sistema di generazione di energia fotovoltaica ed eolica, ottenendo così il 100% di elettricità rinnovabile e utilizzando i crediti verdi per compensare le emissioni di CO2 dai combustibili fossili.

Nella nostra sede centrale di Ottobrunn, in Germania, siamo costantemente alla ricerca di metodi nuovi e innovativi per ridurre il nostro impatto ambientale quotidiano sfruttando soluzioni tecnologiche moderne. A partire da settembre 2020, Panasonic Industry Europe ha intrapreso nuove misure per lo sviluppo della Panasonic Environmental Vision 2050, installando 580 moduli fotovoltaici del tipo "HIT N325" sul tetto della sede centrale. Da ottobre 2020, questi pannelli solari produrranno il 100% dell'energia utilizzata dalle nostre attività a Ottobrunn, in Germania.

Innovazioni da ufficio

environment charging_station Panasonic Industry
  • Illuminazione a LED
  • Stazioni di stampa congiunte per ridurre lo spreco di carta
  • Cucine dotate di tazze e posate riutilizzabili per evitare l'utilizzo della plastica
  • Stazioni di ricarica auto elettriche

Tracciamento dell'energia

Energy Building Hero
  • Installazione di potenziali di misurazione e misuratori di potenza
  • Tracciamento del consumo energetico e identificazione dei potenziali di miglioramento
  • Impegno nel ridurre l'impronta ecologica

Piani futuri

environment solar Panasonic Industry
  • Sistema fotovoltaico su tetto
  • Installazione di stazioni di ricarica extra per auto, bici e scooter elettrici

Etica aziendale

Panasonic Industry Europe da sempre si impegna ad adottare la condotta etica voluta dal nostro fondatore, Konosuke Matsushita, per rendere i diritti umani e la sicurezza parte integrante della tradizione di Panasonic.

Il nostro "Codice di condotta", istituito nel 1992, incarna la Panasonic Basic Business Philosophy (filosofia aziendale di base di Panasonic) sotto forma di linee guida chiare e pratiche. Lo scopo è condividere globalmente tra tutti i dipendenti e i partner commerciali l'approccio di base dell'azienda, per rispondere alle richieste sociali in materia di responsabilità sociale aziendale (CSR).

Al fine di sottolineare in modo chiaro la nostra etica aziendale, sia all'interno che all'esterno del gruppo PIEU, pubblichiamo regolarmente le attività del nostro programma di conformità. Questo serve a chiarire la struttura del nostro ambiente etico, al fine di permetterne la conservazione e la diffusione a livello aziendale.

 

Associazioni industriali

La partecipazione attiva alle attività delle associazioni industriali più importanti e ai consigli degli enti locali è una parte essenziale della nostra politica di conformità. Nei rispettivi comitati vengono condivise e scambiate informazioni legali di grande importanza, condividendo al contempo le intenzioni e le opinioni industriali con gli organi legislativi.

Conformità

Conformità di prodotto

Il Panasonic Group è ben consapevole delle varie restrizioni imposte dalla legislazione europea, nazionale e internazionale. In Europa l'attenzione si concentra attualmente sul rispetto delle direttive e dei regolamenti elencati di seguito. L'elenco non ha pretese di completezza.

  • ELV (Direttiva 2000/53/CE)
  • RoHS (Direttiva 2011/65/CE, 2015/863/CE)
  • RAEE (Direttiva 2012/19/UE)
  • REACH (Regolamento 1907/2006/CE)
  • POP (Regolamento 2019/1021/CE)

Oltre ai requisiti legislativi, il Panasonic Group ha fissato i propri obiettivi, ancora più severi, per i prodotti e gli acquisti. Nell'ambito della nostra attività di "acquisti verdi", sosteniamo e chiediamo sostegno ai nostri stabilimenti e fornitori al fine di sviluppare un sistema di gestione ambientale e accelerare il riciclo delle risorse, la conservazione dell'acqua eamp; della biodiversità, nonché la riduzione delle emissioni di gas serra. Chiediamo inoltre ai nostri fornitori di essere conformi alla ''Panasonic Chemical Substance Management Rank Guideline for Products'', che limita l'uso di alcune sostanze chimiche, garantendo la conformità con le legislazioni applicabili, limitandone l'impatto ambientale. Per maggiori informazioni visita la pagina Acquisti verdi .

Download

about-us environment-sustainability
Nel nostro centro Download puoi scaricare i file ambientali relativi ai prodotti disponibili.
Vai al centro Download

Conformità ELV (Direttiva 2000/53/CE)

La Direttiva ELV (End of Life Vehicles - Veicoli fuori uso) mira a ridurre i rifiuti derivanti dai veicoli, rendendo lo smantellamento e il riciclo più ecologico ed incrementando il riutilizzo, il riciclo e il recupero dei veicoli fuori uso (ELV) e dei loro componenti.

In conformità con la direttiva ELV, tutti i componenti automobilistici venduti da Panasonic Industry Europe GmbH e Panasonic Electric Works AG non contengono piombo, mercurio, cadmio o cromo esavalente in quantità superiori ai valori massimi di concentrazione consentiti, salvo quanto esplicitamente indicato ed esonerato dall'Allegato II della Direttiva ELV.

Attività di conformità RoHS (Direttiva 2011/65/CE, 2015/863/CE)

Panasonic ha fissato volontariamente alcuni limiti aziendali interni, caratterizzati da maggiore rigore rispetto a quelli imposti dalla Direttiva europea RoHS. Il nostro sistema di gestione dei prodotti chimici richiede dichiarazioni dei nostri fornitori e regolari prove analitiche, sia da parte del fornitore che da parte nostra. Sulla base di questi risultati garantiamo che tutti i nostri prodotti sono conformi alla direttiva RoHS e agli standard interni di Panasonic.

La direttiva RoHS (Restriction of Hazardous Substances - Restrizione dell'uso di sostanze pericolose) viene applicata uniformemente in ogni stato membro UE e attualmente limita l'uso di 10 sostanze pericolose in vari tipi di apparecchiature elettriche ed elettroniche* (AEE).

Le 10 sostanze RoHS limitate e i valori di concentrazione massima tollerati in peso nel materiale omogeneo sono:

  1. Piombo (0,1%)
  2. Mercurio (0,1%)
  3. Cadmio (0,01%)
  4. Cromo esavalente (0,1%)
  5. Bifenili polibromurati (PBB) (0,1%)
  6. Etere bifenile polibromurato (PBDE) (0,1%)
  7. Di-2-etilesilftalato (DEHP) (0,1%)
  8. Benzilbutilftalato (BBP) (0,1%)
  9. Dibutilftalato (DBP) (0,1%)
  10. Diisobutilftalato (DIBP) (0,1%)

Queste 10 sostanze RoHS sono vietate dalle linee guida aziendali in tutto il gruppo Panasonic. Panasonic Industry e Panasonic Electric Works lavorano incessantemente al fine di assicurare la conformità RoHS attraverso processi ambientali consolidati e indagini sul contenuto di sostanze chimiche tramite analisi (Acquisti verdi).

* Per maggiori dettagli vedere Allegato I – Categorie di prodotto AEE coperte dalla Direttiva RoHS.

 

Allegato I – Categorie di prodotto AEE coperte dalla Direttiva RoHS (2011/65/CE, 2015/863/CE)

  1. Grandi elettrodomestici casalinghi
  2. Piccoli elettrodomestici casalinghi
  3. Strumenti informatici e di comunicazione
  4. Elettronica di consumo
  5. Illuminazione
  6. Power Tools
  7. Giocattoli, apparecchiature sportive e di svago
  8. Strumentazione e dispositivi medici**
  9. Strumentazione di monitoraggio e controllo**
  10. Distributori automatici 
  11. Altri AEE non compresi in nessuna delle categorie precedentemente menzionate.

** La scadenza per la conformità per i prodotti di Categoria 8 eamp; 9 per le restrizioni sugli ftalati RoHS (2015/863/CE) è fissata al 22 luglio 2021

CONFORMITÀ RAEE (DIRETTIVA 2012/19/UE)

La direttiva RAEE (Waste of Electrical and Electronic Equipment - Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) stabilisce misure per proteggere l'ambiente e la salute umana

  • evitando che le apparecchiature elettriche ed elettroniche vengano smaltite come rifiuti,
  • riducendo la proliferazione di sostanze pericolose come il mercurio, e
  • promuovendo il recupero, il riciclo e il riutilizzo di tali rifiuti in modo adatto dal punto di vista ecologico.

Dal 15 agosto 2018, la Direttiva ha un "ambito di applicazione aperto", ovvero qualsiasi apparecchiatura elettrica ed elettronica che rientra nella definizione di AEE nell'Articolo 3(1)(a), appartiene all'ambito di applicazione della Direttiva e va classificata nelle 6 categorie indicante nell'allegato III.

La direttiva RAEE applica il concetto di responsabilità (estesa) del produttore, rendendo i produttori responsabili dei propri prodotti al termine del ciclo di vita, ovvero quando diventano rifiuti.

Panasonic, come produttore di strumentazione elettronica,

  • garantisce la registrazione e il reporting regolare in base agli schemi di riciclo nazionale delle AEE immesse sul mercato,
  • finanzia la raccolta e il riciclo della AEE nel momento in cui diventano RAEE, in modo efficace ed ecologicamente adeguato.

 

 

ALLEGATO III

CATEGORIE AEE COPERTE DALLA DIRETTIVA 2012/19/UE

  1. Apparecchiature per scambio di temperatura
  2. Schermi, monitor e apparecchiature contenenti schermi con una superficie superiore a 100 cm 2
  3. Luci
  4. Apparecchiature di grandi dimensioni (qualsiasi dimensione esterna superiore a 50 cm) che comprendono, senza limitarsi a:
    Elettrodomestici; apparecchiature informatiche e di telecomunicazione; apparecchiature di consumo; apparecchi di illuminazione; apparecchiature per la riproduzione di suoni o immagini, apparecchiature musicali; strumenti elettrici ed elettronici; giocattoli, apparecchiature per il tempo libero e lo sport; dispositivi medici; strumenti di monitoraggio e controllo; distributori automatici; apparecchiature per la generazione di correnti elettriche. Questa categoria non comprende le apparecchiature indicate nelle categorie da 1 a 3.
  5. Apparecchiature di piccole dimensioni (le dimensioni esterne non devono essere superiori a 50 cm) che comprendono, senza limitarsi a:
    Elettrodomestici; apparecchiature di consumo; apparecchi di illuminazione; apparecchiature per la riproduzione di suoni o immagini, apparecchiature musicali; strumenti elettrici ed elettronici; giocattoli, apparecchiature per il tempo libero e lo sport; dispositivi medici; strumenti di monitoraggio e controllo; distributori automatici; apparecchiature per la generazione di correnti elettriche. Questa categoria non comprende le apparecchiature indicate nelle categorie da 1 a 3 e 6.
  6. Piccole apparecchiature IT e di telecomunicazione (le dimensioni esterne non devono essere superiori a 50 cm).

EN L 197/58 Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea 24.7.2012

 

PIEU ha implementato processi efficaci per consentire la classificazione accurata dei prodotti, l'etichettatura e la disponibilità di dati sul riciclo.

Sustainability Data Book

Tenendo conto della crescente importanza della gestione della sostenibilità, Panasonic pubblica il Sustainability Data Book per presentare le proprie iniziative nei confronti della società e dell'ambiente e i dati annuali più importanti.

Per restare sempre aggiornato visita il sito di Panasonic Corporation.

Download Sostenibilità